Indice dei contenuti

Il trapianto di capelli: intervento, metodi, candidati e risultati

Riproduci video

Il trapianto di capelli è una procedura chirurgica necessaria per trasferire i follicoli piliferi del paziente (che possono variare da 1 a 10, per singolo innesto) dalla zona donatrice alla zona ricevente (l’area calva, per intenderci). Si tratta di una soluzione permanente per risolvere il problema della caduta dei capelli. 

Gli interventi di trapianto di capelli sono sempre più comuni, richiesti ed effettuati. Si tratta di un intervento senza dolore, non rischioso e che richiede l’utilizzo della sola anestesia locale.

  • 💰 4.9 MILIARDI DI $ NEL MONDO (2021)
  • ✅ 95% PAZIENTI SODDISFATTI
  • 🏥 2.2+ MIL DI PAZIENTI ANNUALI 
  • 🚹 87.3% PAZIENTI UOMINI
  • 🚺 12.7% PAZIENTI DONNE
  • 💲$10,750 PREZZO MEDIO
  • 💤 2 GIORNI DI RIPOSO POST OPERATORIO

 

Questo è il punto di partenza per la tua guida. Ecco alcuni punti chiave estratti dall’articolo:

  • IL TRAPIANTO È LA SOLUZIONE ALLA CALVIZIE O DIRADAMENTO
  • L’INTERVENTO È VELOCE E INDOLORE
  • LA PROCEDURA RICHIEDE 4-8 ORE
  • I METODI DI TRAPIANTO CAPELLI SONO: FUE, DHI, FUT
  • IL TRAPIANTO PER GLI UOMINI È IL TRATTAMENTO PIÙ COMUNE

Che cos'è un trapianto di capelli?

Il trapianto di capelli è una soluzione permanente per la calvizie o il diradamento. Il trapianto di capelli prevede il trasferimento dei follicoli piliferi del paziente da una zona priva di alopecia ad una zona affetta da calvizie o diradamento. L’intervento di trapianto di capelli non è reversibile e dura da 4 a 8 ore, con l’utilizzo della sola anestesia locale.

Grazie al trapianto, milioni di uomini e donne possono mettere fine permanentemente ai loro problemi di calvizie.

hair transplant, dr serkan aygin clinic, hair transplant turkey, how much costs hair transplant, hair transplant for men

Il trapianto di capelli è un intervento di chirurgia plastica?

Sì, il trapianto capelli è un intervento di chirurgia plastica anche se non è invasivo, non richiede l’utilizzo dell’anestesia generale e non richiede una permanenza in ospedale.

Il trapianto di capelli è un intervento "serio"?

Se per “serio” intendiamo un intervento pericoloso o invasivo no, non lo è. Il trapianto di capelli non è pericoloso né invasivo, ma non va comunque preso alla leggera (come, d’altronde, ogni intervento).

Come funziona il trapianto di capelli?

Ci sono due motivi legati all’efficacia del trapianto di capelli:

Hair root, hair follicules, hair transplant folllicules
  • Primo: durante l’intervento, il team non va ad estrarre il solo pelo con la radice, ma va ad estrarre l’intero “organo”, e quindi anche i tessuti circostanti e tutte quelle parti che permettono la sopravvivenza del pelo. Questo permette al capello di sistemarsi e ricrescere nella nuova area e di seguire il normale ciclo di vita.
  • Secondo: in futuro, i capelli trapiantati non cadranno a causa dell’alopecia, grazie alla Donor Dominance Theory, che rende i capelli trapiantati immuni al DHT.

Che cos'è la Donor Dominance Theory?

Dopo il trapianto, i tuoi capelli non cadranno. Ma perchè? Il motivo va ricercato nella Donor Dominance Theory. Infatti, i capelli trapiantati sono immuni al DHT (diidrotestosterone), e quindi non saranno vittime dell’alopecia androgenetica.

I capelli continueranno a cadere dopo il trapianto?

No, i capelli trapiantati non cadranno dopo il trapianto, in quanto non sono soggetti a DHT. Comunque, i tuoi capelli indigeni – quelli non trapiantati – potrebbero riprendere a cadere a causa dell’alopecia androgenetica.

Il trapianto di capelli è permanente?

Il trapianto di capelli dura per sempre? Sì, il trapianto di capelli è permanente. Se ti stai chiedendo quanto dura il trapianto di capelli, sappi che dura a vita. I capelli trapiantati, infatti, non sono soggetti ad alopecia androgenetica. Chiaramente, in futuro potrebbero esserci piccoli diradamenti dovuti all’avanzare dell’età.

Questo esclude danni quali ustioni, cura post-operatoria scorretta, traumi/urti, caduta temporanea o stagionale, ecc.

Quanto dura un intervento di trapianto di capelli?

L’intera procedura richiede 4-8 ore, in base alla quantità di innesti necessari. Chiaramente, il trapianto di un’area con poca densità richiederà meno tempo, mentre il trapianto di un’area estesa con molta densità richiederà più tempo.

Il trapianto di capelli è sicuro?

Sì, il trapianto di capelli è sicuro e non è un intervento rischioso. Chiaramente, potrebbero manifestarsi alcuni effetti collaterali quali: sanguinamento, reazione allergica all’anestesia, infezione o rossore. Ad ogni modo, questi sintomi sono rari e facili da evitare.

La procedura di trapianto dei capelli

Come viene effettuato il trapianto di capelli? Le persone sono spesso curiose di sapere come funziona la procedura.

Ecco la procedura passo dopo passo:

  1. VISITA E DESIGN DELL’ATTACCATURA
  2. RASATURA E PREPARAZIONE
  3. SEDAZIONE ED ANESTESIA LOCALE
  4. ESTRAZIONE DEI FOLLICOLI PILIFERI
  5. PREPARAZIONE E CONSERVAZIONE DEI FOLLICOLI
  6. APERTURA DEI CANALI (TRANNE DHI)
  7. INSERIMENTO DEI FOLLICOLI 
  8. FASE POST-OPERATORIA
Hair transplant surgery, hair transplant procedure, dr serkan aygin dhi, dr serkan aygin fue, hair transplant steps

Consultazione e design dell'attaccatura

Durante la visita, il dottore illustra l’intervento, la quantità di innesti da trapiantare, che cosa aspettarsi dall’intervento, e traccia la nuova attaccatura dei capelli.

La Dr.Serkan Aygin Clinic utilizza uno scanner medico raro in 3D ed un robot per l’analisi, per ottenere un’attaccatura esteticamente appagante. Al termine della visita, il team procede con la rasatura dei capelli del paziente, con l’utilizzo di un rasoio elettrico dalle lame di circa 1mm.

Non esitare a contattarci per un consulto gratuito presso la clinica del Dr. Serkan Aygin.

Rasatura e preparazione

Prima di applicare l’anestesia locale, la zona donatrice viene rasata fino ad ottenere una lunghezza dei capelli di 1 o 2 mm.

La rasatura non è completa e consiste nel creare una striscia nella zona donatrice senza, appunto, tagliare completamente i capelli. È importante che i follicoli abbiano la stessa lunghezza, per poter eseguire un lavoro preciso.

  • Per quanto riguarda i metodi DHI e FUE, i capelli vengono prelevati singolarmente con l’utilizzo di appositi strumenti.
  • Per quanto riguarda il metodo FUT, invece, la striscia di capelli viene rimossa chirurgicamente e la ferita viene chiusa con punti di sutura.

Sedazione ed anestesia locale

Il paziente viene trasferito in sala operatoria, quindi l’intervento inizia con l’applicazione di anestesia locale e sedazione nella zona donatrice e nella zona ricevente. Solitamente, si utilizza come anestesia locale la lidocaina (C14H22N2O); altre opzioni sono la prilocaina e la marcaina.

Il trapianto viene effettuato sotto anestesia completa?

No, il trapianto non viene effettuato sotto anestesia completa. Solitamente, si procede con l’utilizzo dell’anestesia locale o, in alcuni casi, con una sedazione leggera, per rendere tutto più semplice al paziente.

Estrazione dei follicoli

In questa fase, i follicoli vengono estratti con l’utilizzo di un micromotore con sottili lame in metallo dal diametro di 0.5mm-1.0 cm. Le lame penetrano la pelle, effettuando piccoli tagli rotatori per estrarre il tessuto. Quindi, non viene estratto solo il follicolo, ma si procede con l’estrazione dell’intera unità e del tessuto circostante.

Il team procede con l’estrazione dei follicoli seguendo questi tre passaggi:

  • INIEZIONE DEL MICROMOTORE PER AFFERRARE L’UNITÀ
  • ESTRAZIONE DELL’ UNITÀ
  • L’UNITÀ VIENE POI AFFERRATA CON L’UTILIZZO DELLE PINZETTE

In caso di procedura FUT

Nella procedura FUT, si procede con la rimozione di una striscia di pelle; poi, data l’applicazione dei punti di sutura, ciò che rimane è una cicatrice visibile permanente.

Conservazione delle unità follicolari

Le unità vengono conservate in una soluzione salina fredda (0-4℃). Ad oggi, non sono disponibili dati definitivi riguardanti la tempistica e la vitalità dei follicoli al di fuori del corpo. Ad ogni modo, è preferibile conservare le unità per non più di 2-3 ore.

Apertura dei canali (tranne DHI)

Il team procede effettuando micro-tagli nella zona ricevente con l’utilizzo di lame in zaffiro, per poi aprire i canali in cui verranno inserite le unità precedentemente estratte. I canali non sono profondi e sono di diametro piccolo.

Il punto chiave per l’apertura corretta dei canali sono l’angolatura e la direzione. Quando i canali vengono aperti ad un’angolatura perfetta e nella giusta direzione, il risultato ottenuto è naturale. È importante, quindi, mimetizzare la direzione e l’angolatura naturale dei capelli.

Inserimento delle unità

Una volta completata l’apertura dei canali, le unità vengono inserite una ad una, con l’aiuto di pinzette mediche.

Post-intervento

Dopo l’intervento, sarai in grado di fare tutto. Comunque, potresti sentirti stanco, confuso ed avere un leggero mal di testa. Ti suggeriamo, quindi di andare subito a casa – o in hotel – mangiare qualcosa e riposare il più possibile. È assolutamente normale sentirsi stanchi e confusi. Goditi un pò di riposo, te lo meriti!

I diversi metodi per il trapianto di capelli

Ci sono 3 diversi metodi per il trapianto di capelli, e sono:

  • FUE (FOLLICULAR UNIT EXTRACTION)
  • DHI (DIRECT HAIR IMPLANTATION)
  • FUT (FOLLICULAR UNIT TRANSPLANTATION)

FUE e DHI hanno lo stesso metodo d’estrazione ma l’inserimento è diverso. FUT, invece, ha un diverso metodo d’estrazione ma l’inserimento è uguale a FUE.

Prima di parlare dei candidati per il trapianto di capelli, vediamo insieme alcune curiosità sul trapianto di capelli e divertiamoci un po’!

Hair transplant facts, what is a hair transplant, dr serkan aygin hair transplant, serkan aygin, dr serkan aygin hair transplant, hair transplant infographic

I candidati ideali per il trapianto di capelli

Le persone adulte che godono di buona salute e soffrono di caduta dei capelli possono beneficiare del trapianto di capelli; comunque, alcune persone possono effettuare il trattamento sotto determinate condizioni, mentre altre potrebbero non essere idonee.

Il candidato ideale per il trapianto capelli ha:

  • ALMENO 18 ANNI D’ETÀ
  • CADUTA PERMANENTE
  • CADUTA DEI CAPELLI LENTA O FERMA
  • CADUTA LEGATA ALL’ALOPECIA ANDROGENETICA
  • CADUTA LEGATA A TRAUMI O USTIONI
  • FRONTE LARGA
  • ASPETTATIVE REALISTICHE
  • DENSITÀ DELLA ZONA DONATRICE SUFFICIENTE
  • HA GIÀ EFFETTUATO LA TRANSIZIONE DI GENERE

 

Non è un candidato per il trapianto capelli: 

  • CHI SOFFRE DI CADUTA TEMPORANEA
  • PATOLOGIE DEL SANGUE O EPATITE C
  • DISORDINI PSICOLOGICI O EPILESSIA
  • INFEZIONI DEL SANGUE
  • STA EFFETTUANDO CHEMIOTERAPIA O RADIOTERAPIA
  • SOFFRE DI ALOPECIA AREATA
  • CADUTA DEI CAPELLI AUTOIMMUNE
  • È IN STATO DI GRAVIDANZA

Il trapianto di capelli per gli uomini

L’84.2% dei trapianti viene effettuato su pazienti di sesso maschile, mentre il restante 15.8% corrisponde a trapianti effettuati su pazienti di sesso femminile. Questo perché gli uomini sono più propensi ad essere affetti da alopecia androgenetica. Inoltre, negli uomini l’alopecia è localizzata, mentre nelle donne è diffusa: questo rende gli uomini più idonei al trapianto.

Il trapianto di capelli per le donne

Ad ogni modo, ciò non significa che le donne non siano candidate idonee al trapianto di capelli.

La clinica del Dr. Serkan Aygin offre uno sguardo approfondito sul trapianto di capelli per le donne. I trapianti di capelli femminili sono spesso utilizzati per affrontare la caduta dei capelli su attaccatura, tempie e sulla zona centrale del cuoio capelluto. È importante comprendere le forme di caduta dei capelli nelle donne e scegliere chirurghi esperti per ottenere risultati ottimali.

 

84,2%

TRAPIANTO UOMINI

 

15,8%

TRAPIANTO DONNE

 

Perchè gli uomini decidono di sottoporsi ad un trapianto di capelli?

Gli uomini decidono di effettuare un trapianto per rimediare agli effetti dell’alopecia androgenetica, che corrispondono principalmente a stempiature o assenza di capelli in una o più aree del cuoio capelluto.

L’alopecia androgenetica viene riscontrata più frequentemente negli uomini rispetto alle donne. Secondo alcuni studi, l’alopecia viene riscontrata per il 67.1% negli uomini e per il 23.9% nelle donne.

Gli uomini scelgono di effettuare un trapianto per migliorare la propria autostima. Numerosi studi dimostrano gli effetti positivi del trapianto sulla salute mentale e generale dei pazienti.

UN TRAPIANTO DI SUCCESSO PER GLI UOMINI

Il trapianto per gli uomini offre una percentuale di successo che va dal 95% al 99%. Questo è estremamente positivo.

Perchè è importante essere un candidato idoneo per il trapianto di capelli?

Cercare di realizzare un trapianto di successo è possibile solo se sei un candidato ideale. Per ovvi motivi, non parleremo di patologie, gravidanze e disordini psicologici.

Se decidi di effettuare un trapianto, ma soffri di alopecia areata o di disturbi autoimmuni che causano la caduta dei capelli, i capelli trapiantati seguiranno lo stesso ciclo e cadranno permanentemente.

Se decidi di effettuare un trapianto, ma soffri di caduta temporanea dei capelli, che cosa succede? Sarà una perdita di tempo. I capelli soggetti a caduta temporanea sono destinati a ricrescere nel momento in cui capirai – e risolverai – le cause della caduta dei tuoi capelli.

Se decidi di effettuare un trapianto, ma soffri di diradamento diffuso, sarà impossibile trapiantare capelli ovunque e determinare le aree in cui inserire i follicoli.

Posso utilizzare i capelli di mio figlio o di un'altra persona per il trapianto?

No, non puoi utilizzare i capelli di altre persone, anche se si tratta di membri della tua famiglia. Questo perchè il tuo corpo rifiuterebbe i capelli trapiantati, rendendo l’intervento completamente inutile.

Curiosità: alcuni studi hanno mostrato risultati positivi durante il trapianto di capelli di gemelli identici. In ogni caso, questo non è sufficiente per poter intraprendere questo tipo di intervento.

Can I Use My Body Hair As Donor Area?

Sì, è possibile utilizzare i peli del corpo come area donatrice. Normalmente, i medici preferiscono la zona della nuca per raccogliere gli innesti, ma questo non significa che sia l’unica opzione. 

Quando i capelli della nuca non sono sufficienti (o disponibili), è possibile utilizzare i peli del corpo come zona donatrice..

I peli della barba e del mento hanno lo spessore e l’affinità più simili a quelli del cuoio capelluto. Il punto chiave è che i peli del corpo e i capelli devono avere caratteristiche molto simili per essere utilizzati in questo tipo di procedura.

Perchè ho la necessità di effettuare un trapianto di capelli?

Hai la necessità di effettuare un trapianto di capelli nei casi di caduta permanente, che si tratti di caduta genetica o legata a traumi, ustioni o difetti della nascita. 

Inoltre, per ottenere un trattamento per la caduta dei capelli, la stessa non deve essere autoimmune o temporanea.

Posso effettuare un trapianto se non sto perdendo capelli?

Sì, in questo caso puoi effettuare un trapianto se:

  • LA CADUTA (PERMANENTE) SI È FERMATA O RALLENTATA
  • L’ATTACCATURA DEI CAPELLI È MOLTO ALTA FIN DALLA NASCITA
  • STAI EFFETTUANDO UNA TRANSIZIONE DI GENERE
  • HAI PERSO CAPELLI A CAUSA DI USTIONI O TRAUMI

Qual è l'età ideale per un trapianto di capelli?

Non ci sono limiti d’età specifici per il trapianto di capelli. Comunque, il paziente deve avere più di 18 anni, per capire bene ogni aspetto dell’intervento ed effettuare una decisione consapevole.

In ogni caso, l’età raccomandata è, generalmente, tra i 22 e i 75 anni.

TRA 22 E 75 ANNI

Puoi effettuare un trapianto di capelli fin da subito?

Sì, puoi effettuare un trapianto di capelli fin da subito se la tua caduta è appena iniziata e non si è ancora stabilizzata. È importante attendere il momento in cui la caduta si ferma o stabilizza, per evitare di dover ripetere la procedura più volte in futuro.

Possiamo ottenere risultati naturali con il trapianto di capelli?

Un trapianto di capelli naturale, o meglio, un trapianto di capelli dall’aspetto naturale dev’essere l’obiettivo principale del team che andrà ad effettuare il trattamento. Se il trapianto viene realizzato correttamente, il risultato ottenuto sarà naturale e nessuno lo noterà. Il team seguirà la direzione e l’angolatura naturale dei capelli, cercando di mimetizzare il tutto perfettamente.

Come nascondere un trapianto di capelli?

Non tutti i pazienti si sentono immediatamente pronti a mostrare il proprio cuoio capelluto dopo un trapianto di capelli. Qui ti illustreremo come nascondere il rossore post-trapianto:

  • I primi giorni: sarai in Turchia, lontano da tutti. Nei giorni successivi puoi indossare un cappello di cotone a tesa larga.
  • Il primo mese: cappelli alla pescatora, cappelli con visiera, bandane, ecc. Saranno i tuoi alleati per nascondere i segni del trapianto di capelli.
  • I mesi successivi: a partire dalla fine del primo mese sarai in grado di indossare qualsiasi tipo di cappello. I segni del trapianto diminuiranno gradualmente e ti sentirai decisamente meglio.

Un trapianto DHI senza rasatura può aiutarti a nascondere i segni del trapianto meglio.

Nota: Crediamo fermamente che prendersi cura di sé e migliorare il proprio aspetto non sia da nascondere ma da valorizzare. Non c’è alcuna vergogna nel realizzare i tuoi desideri e tornare ad essere felice. In ogni caso, comprendiamo il tuo desiderio di privacy e siamo qui per offrirti consigli utili.

[1] Unger WP, The History of Hair Transplantation, Hair Transplant Forum International 2000; 10(4)

[2] Beehner ML. A comparison of hair growth between follicular-unit grafts trimmed “skinny” vs. “chubby”. Dermatol Surg. 1999;25(4):339-340. doi:10.1046/j.1524-4725.1999.08262-2.x

[3] Parsley WM, Perez-Meza D. Review of factors affecting the growth and survival of follicular grafts. J Cutan Aesthet Surg. 2010;3(2):69-75. doi:10.4103/0974-2077.69014

[4] Salman KE, Altunay IK, Kucukunal NA, Cerman AA. Frequency, severity and related factors of androgenetic alopecia in dermatology outpatient clinic: hospital-based cross-sectional study in Turkey. An Bras Dermatol. 2017;92(1):35-40. doi:10.1590/abd1806-4841.20175241

[5] Park JH, Na YC, Moh JS, Lee SY, You SH. Predicting the Permanent Safe Donor Area for Hair Transplantation in Koreans with Male Pattern Baldness according to the Position of the Parietal Whorl. Arch Plast Surg. 2014;41(3):277-284. doi:10.5999/aps.2014.41.3.277

[6] Source: Wikipedia

[7] Kerure AS, Deshmukh N, Agrawal S, Patwardhan NG. Follicular Unit Extraction [FUE] – One Procedure, Many Uses. Indian Dermatol Online J. 2021;12(3):381-388. Published 2021 May 12. doi:10.4103/idoj.IDOJ_522_20

[8] ISHRS

[9] YouTube

[10] Collins K, Avram MR. Hair Transplantation and Follicular Unit Extraction. Dermatol Clin. 2021 Jul;39(3):463-478. doi: 10.1016/j.det.2021.04.003. PMID: 34053598.

[11] Ishii LE, Lee LN. Hair Transplantation: Advances in Diagnostics, Artistry, and Surgical Techniques. Facial Plast Surg Clin North Am. 2020 May;28(2):xi-xii. doi: 10.1016/j.fsc.2020.02.001. PMID: 32312512.

[12] Chouhan K, Kota RS, Kumar A, Gupta J. Assessment of Safe Donor Zone of Scalp and Beard for Follicular Unit Extraction in Indian Men: A Study of 580 Cases. J Cutan Aesthet Surg. 2019 Jan-Mar;12(1):31-35. doi: 10.4103/JCAS.JCAS_142_18. PMID: 31057266; PMCID: PMC6484564.