Indice dei contenuti

Il trapianto di capelli per le donne: idoneità, pro e contro, costi

Il trapianto di capelli per le donne è un intervento estetico realizzato per gestire permanentemente la caduta dei capelli, in particolar modo sull’attaccatura, tempie e sulla zona centrale del cuoio capelluto. 

L’obiettivo principale è quello di ottenere una chioma più folta e proteggere, allo stesso tempo, i tratti femminili. Con questo tipo di procedura è possibile ottenere risultati promettenti, purché venga utilizzata una quantità sufficiente di capelli durevoli.

In base al report dell’ISHRS del 2020[1] sul ripristino dei capelli, il numero delle donne alla ricerca di soluzioni chirurgiche alla caduta dei capelli è in continuo aumento ogni anno.

Female hair transplant

Il trapianto di capelli per le donne richiede una conoscenza completa dei diversi tipi di caduta dei capelli che colpisce le donne, esperienza nei metodi che non richiedono rasatura (o che richiedono una rasatura parziale) ed uno sguardo artistico sul design naturale dell’attaccatura femminile.

In questo articolo parleremo di:

  • PROCEDURA DI TRAPIANTO DI CAPELLI FEMMINILE
  • PERCHÈ LA MAGGIOR PARTE DELLE DONNE NON PUÒ EFFETTUARE UN TRAPIANTO DI CAPELLI
  • LA DIFFERENZA TRA IL TRAPIANTO DI CAPELLI PER GLI UOMINI E QUELLO PER LE DONNE
  • CRITERI PER L’IDONEITÀ AL TRAPIANTO DI CAPELLI FEMMINILE
  • VANTAGGI E SVANTAGGI DEL TRAPIANTO DI CAPELLI FEMMINILE
  • TRAPIANTO DI CAPELLI PER LE DONNE IN TURCHIA

Curiosità sul trapianto di capelli per le donne

Il trapianto di capelli è l’opzione finale per le donne, ovvero un’alternativa alle diverse soluzioni mediche. Qui, abbiamo elencato alcune curiosità importanti sulla procedura di trapianto capelli per le donne:

  • SI STIMA CHE IL 30% DELLE DONNE SOFFRIRÀ DI CADUTA DEI CAPELLI DOPO I 30 ANNI[2]
  • LE DONNE CHE SOFFRONO DI ALOPECIA ANDROGENETICA OTTENGONO PIENI BENEFICI DAL TRAPIANTO DI CAPELLI
  • NELLE DONNE, LA CADUTA DEI CAPELLI NON È SEMPRE STABILE
  • SI STIMA CHE NEL 2023 VERRANNO SPESI 1.1 MILIARDI DI DOLLARI PER I TRAPIANTI DI CAPELLI FEMMINILI
  • È NECESSARIA LA RASATURA PARZIALE DELLA NUCA
  • DURANTE IL RECUPERO SI NOTERÀ UNA MINIMA CICATRIZZAZIONE
  • VIENE EFFETTUATO SOTTO ANESTESIA E DURA DA 2 A 6 ORE

Perchè il trapianto di capelli femminile è diverso da quello maschile?

Le aree di trapianto per gli uomini e per le donne sono diverse. Nelle donne, si procede con la correzione dell’attaccatura e delle tempie, mentre gli uomini necessitano una correzione del cuoio capelluto più estesa. Ma c’è di più.

  • IL DESIGN DELL’ATTACCATURA È DIVERSA
  • PER LE DONNE, NON È PREVISTA LA RASATURA COMPLETA
  • LA DIREZIONE NATURALE DEI CAPELLI SI RIVOLGE IN AVANTI PER GLI UOMINI, ALL’INDIETRO PER LE DONNE
  • NEGLI UOMINI, I FOLLICOLI TRAPIANTATI SONO PIÙ FORTI
  • LE DONNE NECESSITANO DI UNA QUANTITÀ MINORE DI FOLLICOLI

Qual è la scala di perdita dei capelli nelle donne per il trapianto di capelli?

Nelle donne la caduta dei capelli inizia con un diradamento della chioma e poi si allarga lentamente verso i bordi, di solito seguita da una stempiatura, secondo la classificazione di Ludwig delle fasi di caduta dei capelli femminile.

Documentate per la prima volta da Erich Ludwig, le fasi di caduta dei capelli femminile sono state, successivamente, sviluppate da molti come la scala Savin.

Female pattern Ludwig hair loss scale

Le fasi di caduta dei capelli nelle donne possono essere definite con l’aiuto della scala di Ludwig. La definizione del tipo di caduta è importante prima di eseguire un intervento di trapianto di capelli per le donne, per trovare un’area donatrice sicura da cui prelevare i capelli.

Il trapianto di capelli femminile è permanente?

Sì, una volta effettuato, i risultati ottenuti sono permanenti, perché i capelli trapiantati non sono soggetti alla caduta dei capelli genetica. 

Dopo un mese, si prevede lo shock loss (la caduta da shock), che è completamente normale. Dopo tre mesi, comincerà la crescita dei capelli nelle zone trapiantate; dunque, i risultati finali saranno visibili entro un anno. I risultati sono permanenti.

Il trapianto di capelli per le donne è sicuro?

Sì, i trapianti di capelli vengono realizzati su persone di entrambi i sessi da più di 3 decenni. Nonostante il trattamento presenti alcuni effetti collaterali, si tratta comunque di controindicazioni minime e gestibili con le corrette istruzioni.

Il trapianto di capelli per le donne è doloroso?

No, la procedura viene effettuata sotto anestesia locale, quindi non sentirai nulla. Oltre all’extra comfort, c’è la possibilità di effettuare la sedazione, che ti permette di rilassarti ulteriormente.

Dopo l’intervento, potresti provare del dolore e avvertire intorpidimento nelle zone sottoposte all’intervento. Il tutto migliorerà entro alcuni giorni. Il dottore ti indicherà alcuni antidolorifici per ridurre il dolore.

È possibile effettuare il trapianto di capelli ricci?

Sì, il trapianto di capelli può essere eseguito sulle donne con i capelli ricci. La procedura di trapianto di capelli ricci segue gli stessi passaggi, con qualche attenzione in più per l’estrazione e l’impianto di follicoli di capelli ricci dalla forma unica.

Ci sono differenze per il trapianto di capelli afro-americano femminile?

A parte la “sfida” dei capelli ricci, che è una caratteristica comune del tipo di capelli delle donne afroamericane, non c’è nulla di diverso. Le procedure di trapianto dei capelli ricci seguono alcune caratteristiche uniche per evitare di danneggiare i follicoli piliferi.

Come viene realizzata la procedura di trapianto dei capelli femminile?

La procedura viene effettuata sotto anestesia locale. Quindi, si procede con la rasatura dell’area donatrice (la zona della nuca). La procedura di trapianto capelli femminile comincia con l’estrazione dei follicoli dalla zona donatrice precedentemente rasata. Dopo aver completato l’estrazione dei follicoli necessari, si procede con l’inserimento nelle aree calve o affette da diradamento.

Per quanto riguarda la zona ricevente, non è prevista alcuna rasatura. Potrai mantenere i tuoi capelli lunghi. 

Ogni follicolo viene inserito seguendo la direzione naturale dei capelli, e si mimetizzerà senza alcuna differenza.

women hair transplant before and after, female hair transplant results

Quali metodi vengono utilizzati per il trapianto di capelli femminile?

Il metodo maggiormente utilizzato per le donne è la combinazione tra FUE e DHI. 

Con FUE, i follicoli vengono raccolti dalla zona donatrice con rasatura parziale.

DHI, invece, permette un intervento senza rasatura.

Quanti innesti sono necessari per il trapianto di capelli femminile?

Di solito, per il trapianto di capelli femminile sono necessarie da 1.500 a 3.000 unità follicolari. La suddetta quantità è sufficiente per coprire le diverse zone calve ed aumentare la densità; chiaramente, per interventi più rilevanti potrebbero essere necessarie più di 3.000 unità follicolari.

In particolare, intorno ai 50 anni d’età, la caduta dei capelli genetica comincia a manifestarsi nelle donne, ed influisce maggiormente sui capelli. 

Qual è la zona maggiormente trapiantata nelle donne?

La zona maggiormente trapiantata nelle donne è l’attaccatura. Quest’area può subire diradamento a causa di stress e natura genetica. 

Il design dell’attaccatura femminile è un passaggio fondamentale, conosciuto anche come “l’autografo del dottore”.

Il trapianto per ridurre l'attaccatura: è possibile effettuarlo?

Certamente, è possibile. Spesso il trapianto di capelli femminile viene utilizzato per ridurre un’attaccatura troppo alta. Questa nuova attaccatura sarà più bassa, dall’aspetto naturale e permanente. Chiaramente, non ci si spinge troppo in basso, in quanto non è possibile trapiantare follicoli a livello dei muscoli facciali.

Il costo del trapianto di capelli femminile

Il costo medio di un trapianto di capelli per le donne varia da 3,000€ a 20,000€. I risultati dipendono molto dalla location in cui viene eseguito l’intervento, i follicoli necessari per il trapianto e l’esperienza del tuo chirurgo. Per un ottimo risultato, assicurati di scegliere una delle tecniche più innovative, DHI o FUE.

Pro e contro del trapianto di capelli femminile

PRO DEL TRAPIANTO DI CAPELLI FEMMINILE:

  • NON LASCIA CICATRICI VISIBILI
  • DÀ RISULTATI NATURALI
  • PERCENTUALE DI SUCCESSO DEL 99% CON UN CHIRURGO ESPERTO
  • TI PERMETTE DI SENTIRTI A TUO AGIO NELLA VITA DI TUTTI I GIORNI
  • NON È NECESSARIA LA RASATURA COMPLETA

CONTRO DEL TRAPIANTO DI CAPELLI FEMMINILE:

  • NON È ADATTO IN CASO DI ALOPECIA DIFFUSA[5]
  • NON È DISPONIBILE IN CASO DI CALVIZIE COMPLETA
  • POSSIBILI EFFETTI COLLATERALI
  • POCHI CHIRURGHI QUALIFICATI

Effettuare un trapianto di capelli femminile può essere la tua miglior opzione per ottenere un risultato dall’aspetto naturale e per sentirti completamente a tuo agio nella vita di tutti i giorni, grazie ad un’attaccatura più definita e femminile.

Il trattamento non è l’opzione ideale in caso di patologie in corso o chioma disomogenea. Inoltre, presenta una percentuale di successo del 90%: chiaramente, si tratta di persone che si affidano a strutture sanitarie di qualità.

E l’altro 10%? Vediamo insieme!

Problematiche riguardanti il trapianto di capelli femminile

Perché il mio trapianto di capelli è andato male? Una delle ragioni principali va ricercata nei dottori senza esperienza.

Ecco le altre ragioni per cui le donne non si ritengono soddisfatte del loro trapianto di capelli:

  • IL CHIRURGO HA POCA ESPERIENZA CON FUE E DHI
  • UTILIZZARE IL DESIGN DELL’ATTACCATURA MASCHILE
  • ESTRARRE O IMPIANTARE TROPPI FOLLICOLI
  • VALUTAZIONE INSUFFICIENTE DELLA ZONA DONATRICE
  • FOLLICOLI IMPIANTATI DI POCA QUALITÀ
  • INFEZIONI O COMPLICAZIONI
  • CURA POST-OPERATORIA ERRATA

Chi è idoneo al trapianto di capelli femminile?

Le candidate ideali al trapianto di capelli sono donne con una caduta di capelli o diradamento considerevole a livello di cuoio capelluto, tempie ed attaccatura; possiedono, inoltre, una zona donatrice consistente.

In alcuni casi, il trapianto di capelli non dev’essere per forza permanente, e potrebbe essere necessario consultare un dermatologo o un chirurgo prima di considerare un trapianto di capelli. Il nostro consiglio, quindi, è quello di assicurarti di averne davvero bisogno.

Puoi effettuare un trapianto di capelli quando: 

  • CON UNA CADUTA DI CAPELLI STABILE O LENTA
  • DOPO UN TRAUMA FISICO O CHIMICO AL CUOIO CAPELLUTO
  • DOPO LA CHIRURGIA PLASTICA, SUI PUNTI DI INCISIONE
  • DOPO AVER COMPLETATO LA CHEMIOTERAPIA O RADIOTERAPIA
  • DOPO LA GRAVIDANZA

Non puoi effettuare un trapianto di capelli quando: 

  • UTILIZZI MEDICINALI CHE PROVOCANO LA CADUTA DEI CAPELLI
  • STAI CURANDO LA TRICOTILLOMANIA
  • SOFFRI DI LICHEN PLANOPILARIS
  • NON HAI UNA ZONA DONATRICE SUFFICIENTE
  • SOFFRI DI CALVIZIE COMPLETA
  • SOFFRI DI ALOPECIA DA TRAZIONE

 

Le donne possono effettuare un trapianto in caso di calvizie completa?

Non puoi effettuare un trapianto di capelli quando i follicoli sono caduti definitivamente e non sono più ricresciuti. Di solito, le donne non soffrono di calvizie completa, ma il disturbo può comunque presentarsi dopo una caduta di capelli specifica temporanea o permanente.

In caso di condizioni temporanee con un livello di caduta molto alto, i tuoi capelli ricresceranno; a questo punto sarà possibile effettuare il trapianto. 

Le donne possono effettuare un trapianto di capelli dopo la menopausa?

Sì, è possibile effettuare il trapianto di capelli dopo la diminuzione della produzione di estrogeni e progesterone, ovvero dopo la menopausa. Dopo questi cambiamenti ormonali, i capelli possono perdere un po’ di volume.

Con ulteriori terapie ormonali e un trapianto di capelli, è possibile riacquistare il volume perso.

Perchè la maggior parte delle donne non può effettuare il trapianto di capelli?

Perchè nelle donne la zona donatrice è difficile da definire. Inoltre, la caduta dei capelli non è del tutto regolare e la zona di diradamento è diffusa, ma non localizzata. Ecco perché la maggior parte delle donne non può effettuare un trapianto di capelli.

Inoltre, per essere trapiantati, i follicoli devono essere prelevati da un’area resistente alla caduta (l’area donatrice). Altrimenti, il trapianto non funziona. Dunque, per ridurre la percentuale di fallimento, viene effettuata un’analisi accurata.

Per cui, considerando i fattori di idoneità, le donne hanno una probabilità 5 volte minore  di effettuare un trapianto di capelli rispetto agli uomini.

La fase post-operatoria del trapianto di capelli femminile

Nonostante il trattamento non prevede la rasatura della zona trapiantata, potresti comunque avere dubbi riguardanti l’aspetto del tuo cuoio capelluto dopo l’intervento. 

Durante le prime settimane, la cute avrà un aspetto poco naturale. Non ti preoccupare, la pazienza ti ripagherà! 

Per affrontare al meglio questa fase, abbiamo pensato ad alcuni consigli su come prenderti cura correttamente dei tuoi capelli dopo aver effettuato il trapianto:

  • IN CASO DI PRURITO, USA LA LOZIONE
  • NON UTILIZZARE CUFFIE IN LATTICE O STRETTE PER IL NUOTO
  • COPRI IL TUO CUOIO CAPELLUTO SEGUENDO LE ISTRUZIONI DEL NOSTRO TEAM
  • EVITA AMBIENTI TROPPO AFFOLLATI, SE NON TI SENTI A TUO AGIO
  • NON PREOCCUPARTI DELLA CRESCITA IRREGOLARE, MIGLIORERÀ CON IL TEMPO
  • DOPO ALCUNI MESI POTRAI RIPRENDERE A TINGERE I TUOI CAPELLI
  • NON GRATTARE LA ZONA TRAPIANTATA
  • NIENTE AGENTI CHIMICI PER I PRIMI MESI
  • PER I PRIMI TEMPI, NIENTE PRODOTTI DI HAIRSTYLING

 

Come nascondere i risultati del trapianto di capelli femminile?

Dopo circa 10 giorni, indossare un cappello o una fascia può aiutare a nascondere la zona trapiantata. Inoltre, durante l’intervento si procederà con la rasatura dell’area della nuca: tutto ciò non avrà un bell’aspetto, ma non preoccuparti! Puoi facilmente coprire la zona rasata con i capelli rimasti, in quanto non viene effettuata la rasatura completa.

Acconciature da evitare dopo un trapianto di capelli femminile

Dopo aver effettuato il trapianto, è sempre meglio tenere i capelli sciolti. Per eventuali acconciature, attendi la guarigione dei follicoli ed evita:

  • CODE E CHIGNON
  • DREADLOCKS
  • TRECCE
  • TRECCE AFRO 
  • EXTENSIONS
  • PIASTRE ED ARRICCIACAPELLI

Trapianto di capelli per le donne in Turchia: Benefici ed opzioni

Le donne scelgono di effettuare un trapianto di capelli in Turchia per coprire le zone calve o diradate, ed ottenere quindi una capigliatura densa ad un prezzo accessibile, con servizi di alta qualità

  • Chirurghi con esperienza: la Turchia ha molti chirurghi qualificati come Serkan Aygın, in grado di realizzare il trapianto di capelli per le donne.
  • Pacchetti all-inclusive: I pacchetti rendono l’intero processo più semplice ed offrono una certa convenienza a livello economico. 
  • Rivalità nel settore del turismo medico-sanitario: il turismo medico-sanitario sfida le cliniche ad offrire il miglior servizio per una miglior pubblicità, quella dei pazienti stessi. 
  • Regolamenti severi: In Turchia ci sono diverse leggi che proteggono il tuo diritto di conoscere ciò che la clinica offre ed esegue.

Non esitare a contattarci per una consultazione gratuita per il tuo trapianto di capelli femminile in Turchia, e ricorda sempre che ogni donna è bella!

[1] International Society of Hair Restoration Surgery: 2020 Practice Census Results

[2] Lam, S. M. (2020). Hair Loss and Hair Restoration in Women. Facial Plastic Surgery Clinics of North America, 28(2), 205–223. doi:10.1016/j.fsc.2020.01.007

[3] https://www.gminsights.com/industry-analysis/hair-transplant-market

[4] Unger RH. Female hair restoration. Facial Plast Surg Clin North Am. 2013;21(3):407-417. doi:10.1016/j.fsc.2013.05.011

[5] Fabbrocini G, Cantelli M, Masarà A, Annunziata MC, Marasca C, Cacciapuoti S. Female pattern hair loss: A clinical, pathophysiologic, and therapeutic review. Int J Womens Dermatol. 2018;4(4):203-211. Published 2018 Jun 19. doi:10.1016/j.ijwd.2018.05.001

[6] Ülker Erkan, A. (2011). THE FORMATION OF FEMINIST IDENTITY: FEMINISM IN THE 1930’S TURKEY AND BRITAIN . Kastamonu Eğitim Dergisi , 19 (3) , 1013-1028 . Retrieved from https://dergipark.org.tr/en/pub/kefdergi/issue/49049/625746

[7] Ludwig E. Classification of the types of androgenetic alopecia (common baldness) occurring in the female sex. Br J Dermatol. 1977;97(3):247-254. doi:10.1111/j.1365-2133.1977.tb15179.x

[8] Savin RC. Kalamazoo, MI: The Upjohn Company; 1994. Evaluating androgenetic alopecia in male and female patients.

[9] Scribel M, Dutra H, Trüeb RM. Autologous Hair Transplantation in Frontal Fibrosing Alopecia. Int J Trichology. 2018 Jul-Aug;10(4):169-171. doi: 10.4103/ijt.ijt_37_18. PMID: 30386076; PMCID: PMC6192237.