Cosa succede quando ti metti l’aspirina nei capelli?


È noto che l’aggiunta di aspirina al tuo shampoo esfolia il cuoio capelluto e ti aiuta a sbarazzarti degli strati di pelle morta che sono responsabili della forfora. Esfoliare il cuoio capelluto può darti capelli più sani riducendo l’accumulo di prodotto e l’eccesso di sebo.

L’aspirina può rendere i tuoi capelli più lucenti. Se i tuoi capelli sembrano secchi e opachi, puoi provare ad aggiungere dell’aspirina allo shampoo o semplicemente a mescolare l’aspirina con l’acqua. Usare l’aspirina per il trattamento dei capelli è più facile di quanto pensi. Dovresti schiacciare le compresse per renderle in polvere. Può quindi essere miscelato con altri ingredienti e utilizzato come shampoo o può essere utilizzato come maschera per capelli. Contiene acido acetilsalicilico, che ha diversi benefici per i capelli.

Questo acido è una forma di acido salicilico e aiuta ad alleviare la forfora in modo facile e veloce. L’acido salicilico purifica il cuoio capelluto, rimuove le cellule morte e il grasso dal cuoio capelluto. Tuttavia, se hai i capelli sottili, secchi o danneggiati; l’acido salicilico nell’aspirina non è raccomandato per te. L’aspirina può essere utilizzata al meglio per i capelli grassi grazie alla sua capacità di pulire in profondità.

L’aggiunta di aspirina alla tua routine di cura dei capelli può portare alcuni effetti positivi, come più lucentezza e colore sui capelli e un cuoio capelluto sano senza forfora.