Indice dei contenuti

Il trapianto di capelli fa male? Come gestire il dolore dopo l’intervento

La risposta alla domanda “Il trapianto di capelli fa male” è, in breve, no. Questo perché l’intervento di trapianto di capelli viene eseguito in anestesia locale, il che significa che il paziente non avverte alcun dolore. Tuttavia, può verificarsi un leggero disagio durante e dopo l’intervento. 

Non c’è bisogno di preoccuparsi dei disagi o del dolore di questa procedura, perché non si avverte nulla durante l’intervento. Un team di professionisti è al tuo fianco per assicurarsi che tu non avverta alcun dolore dopo l’intervento.

In questo articolo parleremo nel dettaglio dei seguenti argomenti:

  • NON SENTIRAI ALCUN DOLORE DURANTE O DOPO L’INTERVENTO DI TRAPIANTO DI CAPELLI
  • LIVELLI DI DISAGIO DURANTE L’INTERVENTO DI TRAPIANTO DI CAPELLI: DA LIEVE A MODERATO
  • IL LIVELLO DI DOLORE DELLE DIVERSE TECNICHE DI TRAPIANTO DI CAPELLI: IL DOLORE È PIÙ EVIDENTE DOPO FUT RISPETTO FUE E DHI
  • GESTIONE DEL DOLORE: ANTIDOLORIFICI E SOFT FUE
  • CONSIGLI PER IL RECUPERO PER UN PROCESSO PIÙ AGEVOLE E MENO DOLOROSO: IMPACCHI FREDDI ED ANTIDOLORIFICI.

Does Hair Transplant Hurt During The Surgery?

L’intervento di trapianto di capelli non fa male. Il chirurgo intorpidisce il cuoio capelluto con l’aiuto di alcune iniezioni di anestesia locale, per cui non si avverte alcun dolore durante il trapianto. Tuttavia, i pazienti potrebbero avvertire un leggero fastidio al momento della prima iniezione. 

Poiché si tratta di una procedura chirurgica che comporta un trauma per il cuoio capelluto, dopo l’intervento è previsto un lieve dolore. Tuttavia, non c’è da preoccuparsi, perché questo dolore è completamente controllabile con gli antidolorifici.

Qual è il livello di fastidio durante un trapianto di capelli?

I pazienti affrontano un livello di lieve disagio durante l’operazione. Possono avvertire un leggero dolore e un pò di pressione a causa dell’ago.

hair transplant pain level, hair transplant discomfort scale

La scala media del dolore durante l’intervento riferita dai pazienti è di 1 o 2 su 5, a causa dell’iniezione di anestesia locale. Molti pazienti affermano di provare una sensazione di puntura durante l’iniezione dell’anestesia.

È importante ricordare che le persone hanno soglie di dolore diverse. Esiste anche una diversa percezione del dolore tra gli individui. Questo termine spiega che le persone percepiscono e sperimentano in modo diverso l’una dall’altra durante e dopo l’intervento. 

Le diverse tecniche di trapianto influiscono sul livello di dolore?

Sì, il livello di disagio e dolore dopo il trapianto di capelli è altamente correlato alla tecnica.

Per esempio, nell’intervento di trapianto di capelli FUT, i pazienti avvertiranno lo stiramento del cuoio capelluto per tutta la durata dell’impianto dei capelli. Soprattutto per quanto riguarda il dolore post-operatorio, la tecnica è importante. Gli studi dimostrano che il dolore è meno intenso nei pazienti che si sottopongono a FUE rispetto a FUT e DHI.

Poiché si tratta di una procedura chirurgica che comporta un trauma al cuoio capelluto, dopo l’intervento è previsto un lieve dolore. Tuttavia, non c’è da preoccuparsi perché il dolore è completamente controllabile con gli antidolorifici.

L'estrazione dei follicoli è dolorosa?

In genere, il paziente non avverte alcun dolore durante l’estrazione dei follicoli piliferi, perché è sotto l’effetto dell’anestesia locale. Se gli effetti dell’iniezione iniziale cominciano a svanire, il processo può essere piuttosto doloroso. 

Se inizi ad avvertire un lieve dolore durante l’intervento, è bene informare il chirurgo o chiunque dell’équipe operatoria. Il medico del trapianto di capelli farà un’altra iniezione di anestesia per alleviare il dolore e continuare l’intervento.

Come gestire il fastidio durante l'intervento?

Come abbiamo detto in precedenza, i pazienti non avvertono nulla durante l’intervento. Tuttavia, lo stress e l’ansia causano tensione e creano disagio.

Esistono alcuni modi per creare un ambiente confortevole e rilassante. Quelli che utilizziamo per rendere l’ambiente confortevole per i nostri clienti sono:

  • UTILIZZO DEL METODO SOFT FUE
  • MUSICA RILASSANTE E DISTENSIVA
  • ODORI RILASSANTI IN BASE ALLE PREFERENZE DEL PAZIENTE
  • STATUE E DIPINTI VISIVAMENTE PIACEVOLI PER DISTRARRE IL PAZIENTE

 

Presso la Dr.Serkan Aygin Clinic, eseguiamo una nuova tecnica chiamata trapianto di capelli Soft FUE. In questa tecnica, la procedura viene eseguita mentre il paziente è sedato. Questo è un ottimo modo per aiutare i nostri pazienti che soffrono di fobia degli aghi.

Ci si pente di effettuare un trapianto di capelli a causa del dolore?

No, le persone non si pentono di effettuare un trapianto di capelli a causa del dolore che provano. Il trapianto di capelli non è così doloroso come si teme.

Qual è la parte più dolorosa di un trapianto di capelli ?

I livelli di dolore per un trapianto di capelli sono, di solito, molto bassi. Tuttavia, la parte più dolorosa sarà probabilmente l’iniezione di anestesia locale, grazie alla quale non avvertirai alcun dolore fino a dopo l’intervento.

Dispositivi per ridurre il dolore da ago

Esistono diversi tipi di pratiche per applicare l’anestesia locale senza dolore. Questi metodi sono stati sviluppati appositamente per ridurre il dolore da ago e la sua famigerata sensazione.

Principalmente, due di questi metodi rientrano nelle procedure di trapianto capelli:

  • Iniettore a getto: L’iniettore a getto (pistola ad aria o iniettore pneumatico) aiuta ad applicare l’anestesia locale ad alta pressione. Questo iniettore non ha un ago e penetra sotto la pelle, aprendo un foro più piccolo di una singola ciocca di capelli. È più veloce di mezzo secondo, il che riduce al minimo l’intero processo di anestesia. 

 

  • Stimolo vibratorio: Lo stimolo vibratorio è una tecnica che aiuta a ridurre il disagio dell’anestesia locale. Può essere immaginato come un massaggiatore per le mani potenziato. L’équipe può applicare la vibrazione sia nella zona donatrice che nella zona ricevente. È utilizzata attivamente ed è efficace per ridurre il dolore da ago.

Fa male dopo l'intervento?

Sì, proprio come ogni altra procedura chirurgica, i pazienti possono avvertire un dolore lieve o moderato dopo l’intervento di ripristino dei capelli. Per questo motivo, subito dopo l’intervento vengono somministrati degli analgesici, ovvero degli antidolorifici. In questo modo, è possibile evitare l’emergere del dolore e non lo si avverte.

C'è dolore nella zona donatrice dopo un trapianto di capelli?

Tutte le zone del cuoio capelluto interessate, comprese la zona donatrice e quella ricevente, sono doloranti e dolorose dopo questa procedura cosmetica. 

Ciò è dovuto al trauma subito dai siti chirurgici. I pazienti non solo provano un lieve dolore, ma anche tensione, arrossamento, leggera infiammazione e mal di testa. Il dolore e la tensione sono gestibili con gli antidolorifici da banco.

Quanto dura il dolore dopo un trapianto di capelli?

Di solito, i pazienti iniziano ad avvertire un leggero dolore un giorno dopo l’intervento, quando l’anestesia svanisce. I tempi indicati nella tabella qui sopra sono una stima generale.

TIPO DI TRAPIANTO

DURATA DEL DOLORE

FUT

DA 5 GIORNI A 2 SETTIMANE

FUE

DA 3 A 7 GIORNI

DHI

DA 3 A 7 GIORNI

Generalmente, il dolore dopo l’intervento dipende da diversi fattori, quali:

  • IL NUMERO DI INNESTI
  • IL TIPO DI TECNICA DI TRAPIANTO DI CAPELLI
  • LA TOLLERANZA AL DOLORE DELL’INDIVIDUO

 

Per questo motivo, il dolore varia da individuo a individuo. Più è alta la quantità di innesti trapiantati, più a lungo potresti percepire il dolore. Per cui, il dolore e il disagio dopo FUT sono quelli che richiedono più tempo per svanire. Ciò è dovuto al fatto che viene rimossa una striscia di cuoio capelluto per fornire gli innesti, e quindi la guarigione dura più a lungo. 

Consigli per un recupero confortevole con meno dolore

 Ecco un elenco di consigli per un processo di recupero indolore:

  • NON MANCARE AL PRIMO APPUNTAMENTO POST-OPERATORIO
  • APPLICARE UN IMPACCO FREDDO SULLE ZONE SOTTOPOSTE A TRAPIANTO
  • MASSAGGIARE DELICATAMENTE LA ZONA DONATRICE
  • ASSUMERE FARMACI ANTINFIAMMATORI NON STEROIDEI
  • SII PAZIENTE

Non mancare al primo appuntamento post-operatorio

Il medico controllerà le ferite e ti darà istruzioni su come gestire il dolore. Se avverti un disagio o un dolore che ti preoccupa, consulta il tuo medico e chiedigli di trovare una soluzione.

Applicare un impacco freddo sulle zone sottoposte al trapianto

Un modo molto semplice, ma utile per alleviare il dolore a casa è applicare un impacco freddo sulle zone sottoposte al trapianto. Ricorda che l’impacco freddo non deve entrare in contatto diretto con il cuoio capelluto. Quindi, avvolgilo in un asciugamano o in un lenzuolo pulito e applicalo sul cuoio capelluto con una certa pressione.

Massaggiare delicatamente la zona donatrice

Massaggiando delicatamente la zona donatrice, si aumenta l’apporto di sangue a quest’area, con conseguente riduzione del dolore. Il medico ti insegnerà come massaggiare correttamente la zona per stimolare un maggiore afflusso di sangue, senza danneggiare gli innesti.

Assumere farmaci antinfiammatori

Questo gruppo di farmaci che riducono l’infiammazione è molto utile per alleviare il dolore. Chiedi al tuo medico il dosaggio e l’uso corretto..

Sii paziente

Il dolore scomparirà pochi giorni dopo l’intervento. Sii paziente e dai al tuo cuoio capelluto il tempo necessario per guarire e ottenere il risultato che desideri.

Cosa fare in caso di dolore post-operatorio eccessivo?

Se si avverte un dolore persistente o grave, che non si è attenuato entro due settimane dall’intervento, è necessario recarsi dal chirurgo e discuterne con lui. Il chirurgo vi fornirà il trattamento e i farmaci adeguati. 

Un dolore eccessivo e prolungato può indicare diversi problemi:

  • FOLLICOLITE
  • INFEZIONE POST-OPERATORIA
  • CATTIVA GUARIGIONE
  • RACCOLTA ECCESSIVA DEGLI INNESTI

Se desideri saperne di più sui diversi tipi di procedure di trapianto di capelli presso la nostra rispettabile clinica, lasciaci un messaggio e ti risponderemo in breve tempo.

(1) Kim YS, Na YC, Park JH. Comparison of postoperative pain according to the harvesting method used in hair restorative surgery. Arch Plast Surg. 2019 May;46(3):241-247. doi: 10.5999/aps.2018.00843. Epub 2019 May 15. PMID: 31113186; PMCID: PMC6536877.

(2) Nusbaum BP. Techniques to reduce pain associated with hair transplantation: optimizing anesthesia and analgesia. Am J Clin Dermatol. 2004;5(1):9-15. doi: 10.2165/00128071-200405010-00003. PMID: 14979739.