Indice dei contenuti

Cosa mangiare dopo il trapianto di capelli? Ecco la dieta post-operatoria completa

Se pensiamo a cosa mangiare dopo il trapianto di capelli, verranno sicuramente in mente una vasta gamma di frutta, pollo ricco di proteine, latte, yogurt e verdure ricche di vitamine e minerali essenziali.

Oltre agli alimenti da mangiare, però, ci sono anche alcuni alimenti da evitare come i grassi, gli alimenti processati e le bevande gassate. Anche se si segue un regime alimentare specifico, come vegano o vegetariano o altre diete specifiche, bisogna sempre fare attenzione a cosa si mangia. 

Siamo pronti a dare dei consigli riguardo agli alimenti che saranno alleati importanti dopo un trapianto di capelli. Ecco i punti principali di questo articolo:

  • UNA DIETA SANA E COMPLETA, CON UNA GRANDE VARIETÀ DI ALIMENTI È LA MIGLIORE DOPO UN TRAPIANTO DI CAPELLI
  • UN TIPO DI MELA, LA MELA ANNURCA, È LA MIGLIORE PER LA CRESCITA DEI CAPELLI
  • MANGIARE CARNE ROSSA DARÀ UN APPORTO SUFFICIENTE DI PROTEINE PER LA CRESCITA DEI CAPELLI
  • I VEGANI POSSONO MANGIARE MOLTA FRUTTA E TANTI SEMI PER MIGLIORARE I RISULTATI DEL TRAPIANTO DI CAPELLI
  • SOLO LE VITAMINE B2, B7, B12 E B9 INFLUENZANO DIRETTAMENTE I FOLLICOLI CAPELLI
  • PROTEINE, ZINCO, OMEGA-3 E FERRO SONO TUTTI MINERALI OTTIMI DA INSERIRE NELLA DIETA DOPO IL TRAPIANTO DI CAPELLI
  • BERE ABBASTANZA ACQUA È ESSENZIALE PER SUPPORTARE I RISULTATI DEL TRAPIANTO DI CAPELLI

Alimenti da mangiare dopo il trapianto di capelli

Una dieta sana ed equilibrata dopo un trapianto di capelli deve includere frutta, verdura, cereali integrali, latticini e alimenti a base di proteine in quantità adeguate e sufficienti. Qui abbiamo elencato alcune ottime fonti per supportare i follicoli impiantati durante tutto il periodo post-operatorio.

FRUTTA

Mela, avocado, frutti di bosco, arancia, limone, kiwi, pomodoro, mango, ananas, banana

Ricchi di vitamine C, E, B3, B6, B7 (biotina) e fibre, questi frutti stimolano la crescita di nuove cellule capillari dopo il trapianto di capelli.

VERDURA

Spinaci, verdure a foglia verde, patate dolci, broccoli, peperoni

Le verdure ad alto contenuto di zinco, ferro, potassio e antiossidanti sono essenziali per un sano apporto di sangue alle unità follicolari appena impiantate.

CEREALI INTEGRALI E SEMI

Frutta a guscio, farina integrale, avena, orzo, riso integrale

Ottima fonte di zinco, vitamine del gruppo B, ferro e selenio, i cereali integrali sosterranno le tue nuove unità follicolari, migliorando la produzione di aminoacidi.

LATTICINI

Latte, Latte senza lattosio, Latte di soia fortificato, Yogurt, Formaggi

I latticini sono ricchi di proteine, lipidi e calcio che  aiuteranno nella crescita dei capelli e a prevenirne un’ulteriore caduta dopo il trapianto.

PROTEINE

Carni rosse, pollo, sgombro, uova, gamberetti, manzo

Le proteine sono uno degli elementi essenziali per la crescita dei capelli.

Il miglior alimento da consumare dopo un trapianto di capelli: la mela annurca

Puoi fortificare le tue unità follicolari impiantate con un semplice morso di mela ogni giorno. 

I polifenoli che si trovano in questo tipo particolare di mela, la mela annurca, attivano la produzione di cheratina, aiutando quindi la crescita dei capelli.

Cosa fare se sei vegano?

Se sei vegano e vuoi tenere sotto controllo i nutrienti essenziali nella tua dieta, per assumere una quantità sufficiente di vitamine e minerali, per la cura dei tuoi capelli ed una migliore crescita dei capelli dopo un trapianto, la dieta dovrebbe includere:

  • Frutti di bosco
  • Noccioline
  • Cacao
  • Verdure a foglia verde
  • Semi
  • Avocado

Come posso aumentare i miei livelli di collagene con la dieta?

Devi assumere vitamine E e C a sufficienza e consumare cibi ricchi di proteine, per aiutare il tuo corpo nella produzione di collagene. Questi possono essere trovati in molti agrumi come arance, limoni, kiwi e pomodori.

Il ruolo di vitamine e minerali nella crescita dei capelli dopo un trapianto

Vitamine e minerali (micronutrienti) svolgono un ruolo fondamentale nella crescita dei capelli, in particolar modo durante il periodo di recupero dopo un trapianto di capelli. Vitamine A, C, D ed E, zinco, vitamine del gruppo B, ferro, proteine e acidi grassi essenziali, tutti insieme, aiutano a far crescere capelli in perfetta salute.

Vitamina B

La vitamina B ha molte varianti, ma solo il deficit di B2 (riboflavina), B7 (biotina), B12 e B9 (acido folico) è associato alla caduta dei capelli. Elenchiamo, dunque, tutte queste varianti e in quali cibi trovarle: 

  • VITAMINA B2: Conosciuta anche come riboflavina, contribuisce allo sviluppo cellulare e alla produzione di energia. Raramente, la carenza di riboflavina provoca la caduta dei capelli. Puoi trovarla nel latte, nelle uova, e nei cereali da colazione fortificati.
  • VITAMINA B7: Conosciuta anche come biotina, aiuta contro la caduta dei capelli e promuove la salute della pelle e la crescita delle unità follicolari. Puoi assumerla seguendo una dieta variata ed equilibrata.
  • VITAMINA B12: svolge un ruolo nella sintesi del DNA, nella funzione neurologica e nella formazione dei globuli rossi, necessaria per la salute delle unità follicolari. Puoi trovarla nella carne, nel pesce e nel latte.
  • VITAMINA B9: Conosciuta anche come acido folico, favorisce la crescita dei capelli, previene l’ingrigimento dei capelli precoce e li mantiene lucenti e voluminosi. Puoi trovarla nei broccoli, nei cavoletti di Bruxelles e nelle verdure a foglia verde.

Proteine

  • I follicoli piliferi sono costituiti da proteine (amminoacidi) chiamate cheratina
  • Secondo l’AAD (American Academy of Dermatology Association), la carenza di proteine può portare alla caduta dei capelli
  • Contenute nelle uova, nei formaggi, nei legumi, nello yogurt e nella carne magra

Zinco

  • Lo zinco è coinvolto nella sintesi delle proteine che promuovono la crescita sana dei capelli
  • Il deficit di zinco nel corpo può portare alla caduta dei capelli
  • Contenuto nell’agnello, nei ceci, nei gamberetti, nei cereali, negli spinaci, nelle uova, nelle noci e nei semi.

Vitamina A

  • Idrata il cuoio capelluto
  • Aiuta la crescita cellulare
  • Contenuta nelle carote, patate dolci, fegato di vitello, nei cavoli, negli spinaci e nella zucca

Vitamina E

  • Svolge un ruolo nella guarigione del tessuto danneggiato
  • Come antiossidante, favorisce la crescita corretta dei capelli
  • Contenuta nelle mandorle, nell’avocado, negli spinaci, nei semi di girasole e olio d’oliva

Vitamina C

  • Previene la caduta dei capelli, la forfora e l’ingrigimento precoce
  • Mantiene i capelli forti e folti
  • Contenuta nei peperoni, nei cavoli, nei kiwi, nei broccoli, e negli agrumi

Vitamina D

  • Coinvolta in diverse funzioni, aiuta la crescita sana dei capelli 
  • Stimola la produzione di cheratina, che aiuta la crescita dei capelli
  • Contenuta nel pesce, nel salmone, nelle arance e nei funghi

Potassio

  • Aiuta a nutrire il cuoio capelluto e a ridurre l’infiammazione
  • Mantiene equilibrati i livelli di altri minerali come calcio e magnesio
  • Contenuto nelle patate dolci, nei fagioli bianchi, negli spinaci, nel salmone e nell’avocado

Omega 3

  • Può aiutare a migliorare lo spessore e la crescita dei capelli, secondo diverse ricerche
  • In un sondaggio condotto nell’arco di 6 mesi, il 90% dei partecipanti ha notato una crescita e un ispessimento dei capelli dopo aver assunto integratori di omega-3
  • Contenuta nel salmone, nello sgombro, nel tonno, nelle aringhe, nelle noci, nei semi e negli oli vegetali.

Ferro

  • Svolge un ruolo nella produzione delle cellule del sangue che trasportano l’ossigeno ai capelli
  • Senza una quantità sufficiente di ferro nel tuo corpo, potresti riscontrare la perdita dei capelli dopo il trapianto di capelli
  • Contenuto negli spinaci, nei fagioli, nel vitello, nelle ostriche e nel fegato di vitello

Selenio

  • Un eccesso o una carenza di selenio provoca anomalie nei capelli secondo il Dipartimento di Dermatologia Seon Wook Hwang dell’Università di Inje
  • Gli integratori di selenio vengono spesso somministrati per la caduta dei capelli e possono essere somministrati dopo un trapianto di capelli
  • Contenuto nei cereali integrali, nel maiale, nel manzo, nel tacchino, nel pollo e nel pesce

Cosa bere dopo un trapianto di capelli?

Tantissima acqua! Rimanere idratato bevendo tanta acqua è la cosa migliore che puoi fare per migliorare i risultati del tuo trapianto di capelli. Se non sei certo di quanta acqua bere, ascolta il tuo corpo! Devi assumere acqua ogni volta che hai un po’ di sete.

Cosa non mangiare dopo un trapianto di capelli?

Non dovresti mangiare troppo di nulla, mantieni una dieta equilibrata. Alcuni dei micronutrienti che abbiamo elencato sopra sono essenziali per la salute del corpo e dei capelli. Tuttavia, sapevi che anche consumare troppa vitamina A può provocare la caduta dei capelli? Qui abbiamo elencato cosa evitare il più possibile dopo un trapianto di capelli.

  • TROPPI LATTICINI E PRODOTTI CASEARI: gli alti livelli di grassi nei latticini potrebbero aumentare i livelli di testosterone nel corpo. Livelli più elevati di testosterone attivano un ormone che causa la caduta dei capelli anche dopo un trapianto di capelli.
  • GRASSI SATURI E ALIMENTI PROCESSATI: Qualunque cosa non sia salutare per il tuo corpo, non è salutare per i tuoi capelli dopo un trapianto, quindi dovresti evitare i fast food, i cibi con grassi saturi e alimenti molto processati.
  • CIBI TROPPO PICCANTI, SALATI E ZUCCHERATI: il troppo stroppia sempre. Mantieni la quantità di spezie, sale e zucchero nel cibo a un livello ottimale, per i migliori risultati del trapianto di capelli.
  • TROPPA VITAMINA A: Sebbene la vitamina A sia essenziale per il ciclo di crescita dei capelli, troppa vitamina A può sopraffare il ciclo dei capelli causando il diradamento e la caduta dei capelli dopo il trapianto.
  • TROPPO SELENIO: Anche se spesso si assumono integratori di selenio per la crescita dei capelli, una quantità eccessiva può, effettivamente, causare la caduta dei capelli.

Quali bevande evitare dopo il trapianto di capelli?

Dopo un trapianto di capelli devi evitare:

  • Alcool
  • Caffè
  • Bevande frizzanti
  • Succhi processati

Ci sono alimenti che possono influenzare negativamente l'assunzione di farmaci dopo l’intervento?

Se stai affrontando un’infezione, il dottore prescriverà degli antibiotici come cura dopo il trapianto di capelli. Gli antibiotici non vanno d’accordo con agrumi e succhi come arancia e pompelmo, soda, cioccolato e prodotti a base di pomodoro.

Correlazione tra alopecia androgenetica e ipertensione

Se soffri di ipertensione, potresti avere maggiori possibilità di affrontare l’alopecia androgenetica rispetto a chi non soffre di ipertensione. Secondo il Dott. Serge Ahouansou, l’ipertensione è fortemente correlata all’alopecia androgenetica.

Puoi ancora ottenere i capelli che hai sempre sognato dopo un trapianto di capelli se soffri di ipertensione, l’unica cosa di cui dovrai preoccuparti è la tua dieta. Per cui, dovresti escludere troppo sale, zucchero e carni rosse nella tua dieta, optando invece per cibi a base vegetale e cereali integrali.

Dieta post-operatoria per il trapianto di capelli

what to eat after hair transplant, hair transplant diet, hair transplant post op diet

Abbiamo preparato un opuscolo utile per la dieta da seguire dopo un trapianto di capelli. Seguire una dieta sana aiuta sempre, in generale; per i nostri pazienti, se non sapete cosa mangiare, ecco una lista dei pasti per una settimana pieni di vitamine, minerali e fibre con dolci salutari.

(1) Badolati N, Sommella E, Riccio G, Salviati E, Heintz D, Bottone S, Di Cicco E, Dentice M, Tenore G, Campiglia P, et al. Annurca Apple Polyphenols Ignite Keratin Production in Hair Follicles by Inhibiting the Pentose Phosphate Pathway and Amino Acid Oxidation. Nutrients. 2018; 10(10):1406. https://doi.org/10.3390/nu10101406

(2) Said HM, Ross A. Riboflavin. Modern nutrition in health and disease, 11th edn. Baltimore: Lippincott Williams & Wilkins; 2014:325–30.

(3) American Academy of Dermatology Association, Hair Loss: Who Gets and Causes

(4) Saini K, Mysore V. Role of vitamin D in hair loss: A short review. J Cosmet Dermatol. 2021;20(11):3407-3414. doi:10.1111/jocd.14421

(5) Le Floc’h C, Cheniti A, Connétable S, Piccardi N, Vincenzi C, Tosti A. Effect of a nutritional supplement on hair loss in women. J Cosmet Dermatol. 2015;14(1):76-82. doi:10.1111/jocd.12127

(6) Hwang SW, Lee HJ, Suh KS, et al. Changes in murine hair with dietary selenium excess or deficiency. Exp Dermatol. 2011;20(4):367-369. doi:10.1111/j.1600-0625.2010.01207.x

(7) Ahouansou S, Le Toumelin P, Crickx B, Descamps V. Association of androgenetic alopecia and hypertension. Eur J Dermatol. 2007;17(3):220-222. doi:10.1684/ejd.2007.0152