Indice dei contenuti

I segni della caduta dei capelli: 9 sintomi da sapere per uomini e donne

La caduta dei capelli è una condizione per la quale la ricrescita dei capelli non è così efficace da sostituire le ciocche di capelli persi. Normalmente, è possibile riscontrare e risolvere quasi tutti i segni della caduta. 

Ci sono vari sintomi legati alla caduta dei capelli; inoltre,è molto importante conoscere la differenza tra diradamento e caduta dei capelli. Alcuni segni della caduta, tra cui crescita dei capelli lenta, diradamento eccessivo, prurito, bruciore e pus possono manifestarsi per diverse ragioni e possono essere curati con diversi trattamenti.

Per ottenere il miglior risultato, è necessario conoscere tutti i sintomi e i motivi per cui gli stessi si presentano.

In questo articolo, andremo ad analizzare i seguenti punti chiave:

  • CI SONO 9 POSSIBILI SEGNI DELLA CADUTA DEI CAPELLI
  • TUTTI I SEGNI E I SINTOMI DELLA CADUTA DEI CAPELLI POSSONO PRESENTARSI PER DIVERSI MOTIVI
  • GLI UOMINI E LE DONNE POSSONO AFFRONTARE CONDIZIONI BEN SPECIFICHE LEGATE ALLA CADUTA DEI CAPELLI 
  • NON TUTTI I SINTOMI SONO UGUALI TRA LORO
  • LA CADUTA DEI CAPELLI (PELI) PUÒ VERIFICARSI IN OGNI ZONA DEL CORPO
  • SE I TUOI CAPELLI NON RICRESCONO IN 6-9 MESI, È TEMPO DI AGIRE

 

Comunque, è importante conoscere i motivi legati a questi sintomi e curarli in modo appropriato.

I 9 possibili sintomi della caduta dei capelli

hair loss signs

I 9 segni e sintomi della caduta dei capelli sono:

  • CADUTA DEI CAPELLI ECCESSIVA
  • DIRADAMENTO
  • CADUTA DEI CAPELLI EVIDENTE DOPO LA DOCCIA O LA PETTINATURA
  • CRESCITA DEI CAPELLI LENTA
  • STEMPIATURA
  • PICCOLE AREE CALVE
  • PRURITO E BRUCIORE
  • ROSSORE, GONFIORE E DOLORE
  • PUS

⚠️La presenza di uno dei sintomi sopraelencati può significare l’avvio della caduta permanente dei capelli. È molto importante curare queste problematiche e comprenderne i motivi per cui si manifestano. In questo modo, sarà possibile affrontare quel determinato tipo di caduta dei capelli nel modo corretto.

Caduta dei capelli eccessiva

La perdita giornaliera di più di 100 ciocche di capelli può indicare una caduta dei capelli eccessiva.

La caduta dei capelli eccessiva può verificarsi per vari motivi, tra cui:

  • MALNUTRIZIONE E DEFICIT NUTRIZIONALI 
  • EFFETTI COLLATERALI PROVOCATI DALL’ASSUNZIONE DI DETERMINATI MEDICINALI
  • STRESS A LIVELLO EMOZIONALE
  • CAMBIAMENTI ORMONALI 
  • PERDITA DI PESO RAPIDA O ISTANTANEA

 

È molto importante curare il problema, in modo tale da fermare il processo ed impedire che la caduta diventi permanente. Comunque, dopo aver trattato le cause, i capelli riprendono a ricrescere in 6-9 mesi.

Diradamento

Il diradamento è un processo relativamente lento e difficile da individuare, a meno che non si manifesti in modo evidente. 

Puoi notare il diradamento dei tuoi capelli perché appaiono più leggeri o perché la cute è più visibile. Questo può rendere più difficile lo styling dei capelli, in quanto non è possibile effettuare tutte le solite acconciature.

Se noti questi cambiamenti, è possibile che i tuoi capelli siano in fase di diradamento. 

Il diradamento dei capelli avviene a causa di:

  • PRODOTTI PER I CAPELLI NON ADEGUATI
  • APPLICARE TROPPO PRODOTTO SUI CAPELLI
  • ECCESSIVA TRAZIONE ESERCITATA SUI CAPELLI
  • CARENZA DI MINERALI E VITAMINE
  • STRESSALOPECIA ANDROGENETICA (CADUTA DEI CAPELLI GENETICA)

Caduta dei capelli eccessiva dopo la doccia o la pettinatura

Durante il lavaggio ed il risciacquo dei capelli, noterai la caduta di alcuni capelli. E, se la frequenza di lavaggio è costante, la quantità è sempre la stessa. 

Ad esempio, se lavi i capelli una volta a settimana, puoi notare la caduta di più capelli (circa 700) rispetto al caso in cui il lavaggio venga effettuato a giorni alterni (circa 100-200).

Crescita dei capelli molto lenta

Il ciclo di vita del capello è composto da quattro fasi: anagen (fase di crescita), catagen (fase di transizione), telogen (fase di riposo) ed exogen (fase di caduta).

La fase anagen può durare circa 3-5 anni. Quando i capelli si bloccano in fase anagen, significa che la loro crescita è molto lenta. 

La crescita lenta dei capelli può anche contribuire al loro diradamento. Questo accade per vari motivi, tra cui:

  • L’AVANZARE DELL’ETÀ
  • ORMONI
  • STRESS
  • GENETICA

La crescita lenta dei capelli può anche limitarsi ad una calvizie nella parte superiore della cuoio capelluto. Lo puoi capire quando afferri i capelli per fare una coda e noti che il volume degli stessi è decisamente ridotto.

Stempiatura

Quando ti guardi allo specchio, puoi notare una fronte più alta ed estesa. Questo è un chiaro segno della stempiatura e, indirettamente, un segno della caduta permanente dei capelli. 

L’attaccatura inizia a recedere quando il ciclo di crescita dei capelli si indebolisce. 

Questo provoca il restringimento dei follicoli piliferi, che porterà alla crescita di capelli più sottili, deboli e corti. Infine, può anche fermare la crescita dei capelli. Tutto ciò accade a causa di:

  • GENETICA
  • CAMBIAMENTI ORMONALI 
  • AVANZARE DELL’ETÀ

Questo può richiedere l’utilizzo di determinati trattamenti per fermare l’avanzare della stempiatura o favorire la ricrescita dei capelli, in base alla situazione in cui si trovano i follicoli piliferi.

Aree calve

In questo caso, puoi notare la comparsa di piccole aree calve in determinate zone del cuoio capelluto. Questo può essere un segno della caduta dei capelli permanente, o di altri problemi di salute. I motivi legati alla comparsa di queste aree calve possono essere:

  • GENETICA
  • CAMBIAMENTI ORMONALI
  • ALOPECIA AREATA
  • STRESS
  • ALOPECIA DA TRAZIONE

Se questa condizione dovesse manifestarsi anche su barba e sopracciglia si tratta, molto probabilmente, di alopecia areata (una patologia autoimmune). In base al tipo di alopecia areata, è possibile osservare la caduta parziale o completa dei capelli.

Prurito e bruciore

La sensazione di prurito e/o bruciore a livello del cuoio capelluto può manifestarsi come segnale della probabile caduta dei capelli. Nella maggior parte dei casi, questo accade a causa di un deficit di vitamina B7 (biotina), alopecia areata, o altre condizioni autoimmuni. 

Dunque, è necessario considerarlo come un segnale d’allarme: a breve, i tuoi capelli inizieranno a cadere.

Rossore, gonfiore e dolore

La sensazione di rossore, gonfiore e dolore a livello del cuoio capelluto può corrispondere alla probabile caduta dei capelli. In particolare, la follicolite decalvante può essere la causa principale per cui questi sintomi possono manifestarsi. La follicolite decalvante è un tipo di alopecia cicatriziale. Dunque, si osservano queste chiazze squamose (psoriasi) sul cuoio capelluto, le quali possono influenzare i follicoli, causandone la caduta.

Questi sintomi possono anche indicare una probabile infezione del cuoio capelluto. Per cui, è molto importante consultare un dermatologo per affrontare al meglio questa situazione.

Pus

Il pus sul cuoio capelluto si presenta sotto forma di piccole lesioni contenenti, appunto, il pus. Può essere uno dei sintomi della caduta dei capelli causata da infezione fungina. Le lesioni possono manifestarsi a causa di infezioni fungine sul cuoio capelluto, virus, parassiti o effetti collaterali legati all’assunzione di determinati medicinali. 

Il pus può manifestarsi anche a causa di ustioni solari. I follicoli capillari vicino alle lesioni possono essere danneggiati, con probabile caduta dei capelli contenuti al loro interno.

I sintomi della caduta dei capelli sono sempre gli stessi?

Non tutti i casi riguardano la caduta dei capelli a livello del cuoio capelluto. Infatti, in alcuni casi, la caduta può riguardare anche sopracciglia, ciglia, barba, o altre zone del corpo sotto forma di “chiazze”. Dipende tutto dalla causa principale legata alla caduta dei capelli. 

Inoltre, alcuni dei segni della calvizie possono differire negli uomini e nelle donne, in base alla ragione per cui si verifica la caduta. Di solito, differiscono a causa dei sintomi della caduta dei capelli ormonale. 

Gli ormoni nelle donne e negli uomini sono diversi; dunque, anche i segni della caduta possono differire in base a questo fattore.

I sintomi specifici della caduta dei capelli nelle donne

Circa il 40% delle donne affronta la caduta dei capelli dopo i 50 anni. Nell’arco della vita, le donne affrontano diverse fasi ormonali, che causano la caduta dei capelli. 

La causa più comune legata alla caduta dei capelli nelle donne è la genetica. La caduta dei capelli nelle donne può anche verificarsi a causa di alcune condizioni come la sindrome dell’ovaio policistico, l’avanzare dell’età e la menopausa. 

Quando non si tratta di alopecia androgenetica, questi sintomi specifici della caduta dei capelli nelle donne si verificano a causa dello styling dei capelli. 

I sintomi della caduta dei capelli nelle donne sono: 

  • CADUTA ECCESSIVA DOPO LA DOCCIA E/O LA PETTINATURA
  • ESPANSIONE DELLA FRONTE
  • I CAPELLI SI SPEZZANO
  • ESTENSIONE DELLA LINEA DI SEZIONE DEI CAPELLI 
  • LA CODA È PIÙ SOTTILE

Le motivazioni legate al manifestarsi di questi sintomi possono variare. È importante risolverne le cause, per applicare il trattamento più appropriato.

I sintomi specifici della caduta dei capelli negli uomini

Circa il 75% degli uomini subisce la caduta dei capelli a partire dai 30 anni. Gli uomini sono più propensi ad affrontare la caduta dei capelli a causa degli alti livelli di testosterone presenti nel loro corpo.

Il testosterone può essere trasformato in diidrotestosterone (DHT); dunque, gli uomini sono propensi ad ereditarne la sensibilità, che può causare la caduta dei capelli.

I possibili sintomi della caduta dei capelli negli uomini sono:

  • STEMPIATURA AD “M”
  • CALVIZIE SUL PUNTO PIÙ ALTO DEL CUOIO CAPELLUTO

I sintomi specifici della caduta dei capelli nei bambini

Per quanto riguarda i bambini, non ci sono specifici sintomi legati alla caduta dei capelli. Questo perché per i bambini, solitamente, non è normale perdere i capelli, se non a causa di una condizione ben specifica. 

Queste condizioni nei bambini sono estremamente rare. Dunque, a meno che non manifestino condizioni che possono causare la caduta dei capelli o influire indirettamente sulla salute dei capelli, i bambini non presentano segni specifici legati alla caduta.

Di solito, i bambini si ritrovano a dover affrontare l’alopecia da trazione nel momento in cui i capelli vengono tirati troppo, con code alte e molto strette, ecc. 

Comunque, questo non causa una caduta eccessiva e permanente, a meno che non si tratti di un’alopecia da trazione grave sul loro cuoio capelluto. 

In ogni caso, la caduta dei capelli nei bambini è temporanea, sia quando è causata dal telogen effluvium, che quando riguarda altre condizioni mediche. Chiaramente, questo vale nel caso in cui le cause legate al telogen effluvium diminuiscono o svaniscono, o le altre condizioni mediche non influiscono più di tanto sul capello. 

Quando prendere sul serio i sintomi della caduta dei capelli?

Quando non viene trattata, o nel caso in cui i sintomi si aggravano, la caduta dei capelli può diventare permanente. È necessario prendere sul serio i sintomi della caduta dei capelli quando:

  • STAI AFFRONTANDO UNA CADUTA DEI CAPELLI IMPORTANTE
  • I SINTOMI DELLA CADUTA DEI CAPELLI SI AGGRAVANO
  • I CAPELLI PERSI NON RICRESCONO

 

Di solito, i capelli riprendono a crescere dopo 6-9 mesi dal momento in cui la caduta si è fermata.

⚠️Se noti che i tuoi capelli non crescono, è necessario richiedere aiuto, perché può significare che il follicolo è danneggiato e non produce il capello.

Dunque, potrebbe essere necessario un intervento come, ad esempio, il trapianto di capelli.

Miguel-Gómez L, Saceda-Corralo D, Rodrigues-Barata R, Vañó-Galván S. Chapter 14 – Folliculitis Decalvans

Winters RD, Mitchell M. Folliculitis

Gan, D. C., & Sinclair, R. D. (2005). Prevalence of Male and Female Pattern Hair Loss in Maryborough. Journal of Investigative Dermatology Symposium Proceedings

Salman, K. E., Altunay, I. K., Kucukunal, N. A., & Cerman, A. A. (2017). Frequency, severity and related factors of androgenetic alopecia in dermatology outpatient clinic: hospital-based cross-sectional study in Turkey. Anais brasileiros de dermatologia