Qual è la percentuale di bulbi che conserva la sua vitalità durante una procedura con tecnica FUE?


In una procedura di trapianto di capelli è importante riconoscere e intervenire sui fattori che interferiscono sulla vitalità dei bulbi. Tra questi fattori abbiamo indubbiamente lo stato di salute del paziente, le caratteristiche dei suoi capelli e le tecniche impiegate nell’intervento. Seguendo uno studio condotto in merito, circa il 90 o il 100% dei bulbi mantiene la propria vitalità.

Per scongiurare il rischio di danneggiare il follicolo durante la fase di estrazione è fondamentale determinare l’angolatura, l’angolazione e la direzione di ogni singola unità follicolare. Diversamente, i follicoli e il tessuto connettivale circostante che nutrono la crescita dei capelli, potrebbero essere danneggiati. Per incrementare il grado di vitalità dei bulbi e per migliorare il risultato del trapianto, una temperatura di conservazione ideale per preservare i bulbi dovrebbe mantenersi intorno ai 4°C. è anche importante il posizionamento dei follicoli in una soluzione che ne garantisca la conservazione.