Cosa uccide i funghi sul cuoio capelluto?


Le infezioni fungine sono comunemente chiamate tigna. Tuttavia, non sono causati dai vermi. Sono infezioni superficiali della pelle, dei capelli o delle unghie causate da una varietà di funghi che altrimenti vivono nel suolo, sugli animali o talvolta solo sulle persone. Inizia come un piccolo brufolo che si diffonde verso l’esterno, lasciando una macchia priva di peli squamosa. Quindi, i capelli infetti iniziano a diradarsi e si staccano facilmente. (vedi immagine sotto).

Esistono diversi modi per trattare o evitare i funghi nei capelli. Tuttavia, il primo e fondamentale passo è una buona igiene.

Il fungo nei capelli può essere contagioso, il che significa che la persona infetta può trasmetterlo ad altri tramite oggetti contaminati (ad esempio pettini) o contatto diretto. Per questo motivo, evita di condividere asciugamani, pettini e spazzole e assicurati che tutte le testine e gli oggetti che vengono a contatto con i capelli siano puliti, risciacqua bene, pulisci e asciuga prima dell’uso e prendi l’abitudine di pulire tutti i tuoi oggetti una volta a settimana.

Assicurati di andare da un dermatologo ogni sei mesi, per assicurarti che tutto vada bene e che la pelle sia in uno stato sano.

Dovresti trattare i capelli con uno shampoo antifungino. Gli shampoo contengono ingredienti che possono uccidere la maggior parte dei funghi nei capelli.

Evita di indossare cappelli che possono portare a un’eccessiva sudorazione sul cuoio capelluto