Indice dei contenuti

FUE vs FUT: trapianto, recupero e convenienza

FUT che FUE sono due delle principali tecniche chirurgiche per il trapianto di capelli. Dunque, è importante metterle a confronto prima di sottoporsi ad un trapianto di capelli. Entrambi sono metodi di successo, ma ciò che li distingue è la tecnica di estrazione dei follicoli piliferi. 

In questo articolo parleremo di tutte le differenze tra un trapianto di capelli FUT e un trapianto di capelli FUE in maniera dettagliata, per aiutarti a comprendere tutto al meglio. Di seguito, puoi trovare una panoramica veloce dei punti chiave di questo articolo:

  • IL COSTO DEL TRAPIANTO DI CAPELLI FUT PER SINGOLO INNESTO È DI €4 – €11, E PER IL FUE DI €2 – €5
  • NEL FUT VIENE RIMOSSA UNA STRISCIA DI CUOIO CAPELLUTO E VIENE ULTERIORMENTE SEZIONATA, MENTRE NEL FUE I FOLLICOLI PILIFERI VENGONO DIRETTAMENTE RACCOLTI
  • I PRO DELLA FUE SONO L’ASSENZA DI CICATRICI VISIBILI E UN PERIODO DI RECUPERO PIÙ BREVE, E IL CONTRO È IL TEMPO PIÙ LUNGO DI INTERVENTO CHIRURGICO 
  • I PRO DEL FUT SONO UN’OPERAZIONE PIÙ BREVE CON PIÙ PRELIEVO DI CAPELLI, I CONTRO SONO UNA CICATRICE LINEARE E UN TEMPO DI GUARIGIONE PIÙ LUNGO
  • I FATTORI DETERMINANTI PER TROVARE LA TECNICA GIUSTA PER OGNI PAZIENTE SONO LE CONDIZIONI DEL PAZIENTE E IL CONSULTO CON IL MEDICO.

 

Entriamo subito nel dettaglio!

Quali sono le differenze tra FUE e FUT?

Le principali differenze tra il trapianto di capelli FUT e il trapianto di capelli FUE sono elencate di seguito:

  • COSTO
  • ESTRAZIONE DEL FOLLICOLI PILIFERI
  • TEMPI DI GUARIGIONE
  • RECUPERO
  • RISCHIO DI CICATRICI
  • PERCENTUALI DI SUCCESSO

 

Nella tabella in seguito, spiegheremo separatamente entrambe queste tecniche. Potrà aiutarti senza dubbio a decidere qual è la tecnica giusta per te.

FUE vs FUT, fut vs fut, fue vs fut hair transplant, difference between fue and fut, fue dr serkan aygin

Costo

La tecnica FUT costa più della tecnica FUE. Le fasce di prezzo per queste due procedure di trapianto di capelli sono le seguenti:

  • FUE €5.000 – €12.000
  • FUT €8.000 – €15.000

Il costo finale dell’intervento dipende dal numero di innesti che servono al paziente. In media, il costo per innesto per ciascuno di questi metodi è:

  • FUE €2 – €5
  • FUT €4 – €10

Essendo la tecnica FUT molto più invasiva, durante l’intervento sono necessari più membri del team medico. Questo può portare a prezzi molto più alti per rientrare nelle spese.

Un altro motivo che rende sempre più popolare la tecnica FUE è che viene eseguita molto più spesso rispetto alla tecnica FUT. Per questo motivo, se il chirurgo dovesse eseguire la FUT per un qualsiasi motivo, potrebbe richiedere un prezzo più alto per la procedura.

Estrazione dei follicoli piliferi

FUE sta per Follicular Unit Extraction. Come suggerito dal nome, le unità follicolari vengono estratte singolarmente dalla zona donatrice. Le unità follicolari sono gruppi di follicoli piliferi, da 1 a 4. Questo tipo di estrazione si esegue con micro-punch da 0,6 a 0,9 mm di diametro.

Nella tecnica FUT, il chirurgo preleva gli innesti rimuovendo una striscia di pelle dal cuoio capelluto nell’area donatrice. Successivamente, il chirurgo chiude l’area utilizzando dei punti di sutura e la copre con delle bende.

Anche il trattamento degli innesti prima dell’impianto è leggermente diverso:

Con la tecnica FUT, il chirurgo seleziona sotto un microscopio ad alta potenza i follicoli sani presenti nella striscia di pelle estratta e li lascia in una soluzione specifica prima di inserirli. Dopo aver estratto le unità follicolari con la tecnica FUE, queste vengono lasciate in una soluzione salina.

La procedura di impianto è la stessa per entrambe le tecniche. Il chirurgo apre piccoli fori nell’area ricevente utilizzando una penna a punta cava. Quindi, inserisce gli innesti all’interno di questi canali.

Tempistiche di recupero e guarigione

Le tempistiche di recupero sono più brevi e meno dolorose per la tecnica FUE. Questo perché la FUT è un’operazione più invasiva, mentre la FUE è minimamente invasiva senza punti di sutura o ferite ampie.

TEMPO DI RECUPERO

FUT: 10-14 GIORNI

FUE: 3-7 GIORNI

Mentre il tempo di recupero dell’area ricevente è di circa due settimane per entrambe le procedure, non si può dire lo stesso per l’area donatrice. Se con la tecnica FUT richiede dalle 2 alle 3 settimane per guarire, il tempo di guarigione della zona donatrice per FUE è di circa una settimana.

Rischio di cicatrizzazione

Con la tecnica FUT si crea una cicatrice lineare nell’area donatrice nella parte posteriore del cuoio capelluto. Questa cicatrice sulla zona donatrice può essere nascosta con un taglio di capelli lungo di almeno 1,5 – 2 cm.

Invece, con una procedura di estrazione delle unità follicolari FUE ci saranno cicatrici simili a piccoli punti bianchi nell’area donatrice. Questi puntini sono difficili da notare anche con i capelli corti.

Percentuale di successo

La percentuale di successo per le procedure FUE e FUT è più o meno la stessa. Cambia dal 90% al 95% in base all’utilizzo corretto delle tecniche di trapianto. Se una persona si sottopone ad un trapianto di capelli non adatto alle sue esigenze, la percentuale di successo può cambiare notevolmente. Ecco perché, non possiamo mettere a confronto questi due diversi metodi per una stessa condizione medica.

I vantaggi di FUT vs FUE

FUE

FUT

  • Meno dolore e disagio
  • Tempi di guarigione e recupero più brevi
  • Meno invasivo
  • Nessuna cicatrice visibile
  • Nessun rischio di infezione
  • Ideale per i pazienti che necessitano di un numero limitato di innesti
  • Meno manodopera necessaria
  • Possibilità di usare i peli del corpo
  • Ideale anche in caso di scarsa densità dei capelli
  • Permette una copertura maggiore
  • Tempi chirurgici più brevi
  • Può fornire i risultati in una sola sessione
  • Minore possibilità di danneggiare le unità follicolari
  • Maggiore resa dei capelli 

Gli svantaggi di FUT vs FUE

FUE

FUT

  • Tempi chirurgici più lunghi
  • La procedura è più lenta, ogni unità deve essere estratta lentamente
  • Percentuale di transezione alta
  • Meno capelli estraibili 
  • Richiede la rasatura prima dell’intervento
  • Potrebbero essere necessarie più sessioni
  • Lascia una cicatrice lineare visibile
  • Richiede punti di sutura
  • Convalescenza più complicata
  • Periodo di recupero e guarigione più lungo
  • Più costoso

Anche se l’intervento dura di più in un trapianto di capelli FUE, non è necessario l’uso di punti di sutura, a differenza di FUT.

Quale metodo di trapianto di capelli è più adatto a te?

Se non vuoi una cicatrice evidente nella parte posteriore della testa, la FUE potrebbe fare al caso tuo. Tuttavia, se desideri avere la massima copertura e densità, la FUT può essere l’opzione migliore. Ma questi non sono gli unici fattori determinanti.

Per decidere la giusta tecnica di trapianto di capelli devi tenere a mente tre fattori:

  • CONSIDERARE LE CARATTERISTICHE PERSONALI
  • CONSULENZA CON UNO SPECIALISTA
  • PIANI DI TRATTAMENTO PERSONALIZZATI

 

Vediamo meglio.

Considerare le caratteristiche personali

I singoli fattori da tenere a mente prima di scegliere qual è la procedura migliore di trapianto di capelli per te sono: 

  • IL LIVELLO DI PERDITA DI CAPELLI
  • DISPONIBILITÀ DELLA ZONA DONATRICE
  • ASPETTATIVE REALISTICHE

Il livello di perdita dei capelli

Se il paziente desidera effettuare un trapianto per una piccola quantità di capelli, FUE funziona alla grande.

Per riempire aree più grandi, la FUT è l’opzione giusta per te. Questo perché con la tecnica FUT è possibile prelevare più capelli.

Disponibilità della zona donatrice

La tecnica FUE può andar bene per aree con poca densità e quindi va bene anche per chi ha una zona donatrice poco densa.

La FUT, invece, può lasciare una cicatrice molto visibile e se non c’è una grande densità nella zona donatrice, sarà difficile nasconderla.

Aspettative realistiche

Indipendentemente dalla tecnica scelta, è fondamentale capire che il trapianto di capelli potrebbe non coprire completamente in caso di calvizie molto diffusa. Quindi, cerca di avere aspettative realistiche che rispecchiano quello che puoi effettivamente ottenere e scegli una procedura efficiente.

Consulenza con uno specialista

Un chirurgo esperto, che conosce bene il trapianto di capelli, può aiutare i pazienti con la migliore tecnica di trapianto, valutando la loro situazione. 

Durante il consulto prima dell’intervento, il chirurgo darà importanza ai seguenti fattori per comprendere quali tecniche potranno aiutare al meglio:

  • LA DISPONIBILITÀ DELL’AREA DONATRICE
  • L’ANGOLATURA DEI CAPELLI
  • IL TIPO DI PERDITA DI CAPELLI

 

Tra tutte e tre le opzioni, il ruolo più importante ce l’ha senza dubbio il consulto con il medico. Questo perché solo il medico sarà in grado di notare dal punto di vista professionale tutti i singoli fattori e personalizzare il possibile trattamento per ogni singolo paziente.

Piani di trattamento personalizzati

Per ogni paziente, il migliore degli approcci è quello che permette la più ampia copertura della calvizie con le minori cicatrici possibili. Un piano di trattamento personalizzato deve garantire l’attaccatura dei capelli naturale, gli angoli di inserimento e il risultato finale naturali.

I tuoi capelli crescono in piccoli gruppi chiamati unità follicolari. Ogni unità follicolare contiene da 1 a 4 bulbi piliferi. Raccogliendo queste unità follicolari e impiantandole nelle aree calve si può ripopolare la zona calva.

NEOGRAFT È MEGLIO DI FUE?

Non è possibile confrontare Neograft e FUE perché il Neograft è un metodo di impianto più recente con FUE. È una variante semiautomatica ed è tra le più efficaci dei metodi FUE.

(1) https://ishrs.org/

(2) Dua A, Dua K. Follicular unit extraction hair transplant. J Cutan Aesthet Surg. 2010 May;3(2):76-81. doi: 10.4103/0974-2077.69015. PMID: 21031064; PMCID: PMC2956961.